Fuori dall’aula – Azione di sistema per l’alternanza scuola-lavoro

Finanziamenti per progetti innovativi

Scopri tutti i progetti finanziati dalla regione veneto in ambito istruzione e formazione
Indice degli argomenti

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1913 del 29 novembre 2016

Il provvedimento approva l’Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di un’azione di sistema che sperimenti attività innovative e servizi volti a integrare il sistema di alternanza scuola-lavoro (sistema duale) previsto dalla “Buona scuola” e che realizzi nuovi modelli di alternanza scuola-lavoro da implementare a livello regionale. Si approva, inoltre, la Direttiva che definisce le caratteristiche, le finalità degli interventi e le modalità di presentazione dei progetti e si determina l’ammontare massimo delle correlate obbligazioni di spesa nonché le risorse finanziarie a copertura. Il provvedimento non assume impegni di spesa ma ne avvia la procedura.

Il bando si inserisce nelle iniziative promosse dalla Regione del Veneto nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, un sistema che negli anni ha visto crescere sempre più la collaborazione tra scuola e aziende, quest’ultime sempre più consapevoli del loro ruolo fondamentale nell’affiancare la scuola nella formazione e crescita professionale dei nostri ragazzi.

Vuoi sapere quali corsi in sistema duale alternanza scuola-lavoro sono stati attivati dai Centri di Formazione CNOS-FAP Veneto?

Tipologia di interventi

  • percorsi di alternanza, in particolare all’estero, per gli studenti dei percorsi quinquennali;
  • sperimentazioni del sistema duale e dei progetti di alternanza scuola-lavoro per gli studenti dei corsi IeFP;
  • alternanza scuola-lavoro in Alto Apprendistato negli istituti secondari di secondo grado;
  • formazione di tutor e operatori attraverso piattaforma sulla base di un progetto condiviso;
  • collegamenti istituzionali tra scuole del Veneto e strutture ospitanti, quali enti pubblici e musei pubblici e privati del territorio al fine di migliorare le competenze dei docenti e degli studenti anche in vista dell’occupabilità e delle scelte post-diploma.

Il bando prevede il finanziamento di un unico progetto a valenza regionale che si pone la finalità generale di realizzare servizi per lo sviluppo e il consolidamento di nuovi modelli di alternanza scuola-lavoro e che coinvolgerà, dopo l’approvazione dello stesso, gli Istituti superiori di 2° grado del territorio veneto.

Scadenza

Le domande di ammissione al finanziamento ed i relativi allegati dovranno essere inviate alla Regione del Veneto entro e non oltre il sessantesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente Avviso sul Bollettino ufficiale della Regione del Veneto

Consulta la documentazione del bando.

Condividi questa notizia!